Diversi stili di moquette

Diversi stili di moquette

Mappa di design e colori disegnati su carta usati come guida per tessere un tappeto. Disegno acrilico su carta millimetrata, che un tessitore segue per creare un disegno di tappeto. Il design del tappeto coincide con il modo in cui il layout e i motivi decorativi sono interpretati e composti. I metodi sono molti e variano in base all’area geografica e al centro di produzione. Tuttavia, tutti i disegni sono espressi seguendo due lingue primarie: lo stile geometrico e lo stile floreale. I due stili differiscono nel tipo di linea utilizzata. Il primo utilizza linee rette, mentre il secondo usa linee curve, motivo per cui è noto come lo stile curvilineo.

Lo stile geometrico

Lo stile geometrico è in genere, sebbene non sempre, creato utilizzando nodi simmetrici, la cui forma regolare produce linee rette. Lo stile, quindi, è costituito da figure astratte o stilizzate (derivate in ultima analisi dal mondo naturale) distribuite uniformemente nello spazio del tappeto. Il prodotto finale ha un carattere immediato, spontaneo, spesso primitivo che riflette un’organizzazione di lavoro piuttosto semplice. In effetti, i tappeti in questo stile erano fabbricati principalmente da piccoli artigiani e tribù nomadi, questi ultimi utilizzavano telai orizzontali primitivi con disegni tramandati oralmente dalla generazione della togenerazione. Quindi non è un caso che i primi tappeti, come l’esemplare di Pazyryk, fossero realizzati nello stile geometrico. Questo stile era ampiamente usato in tutte le aree, ma soprattutto in Anatolia, nel Caucaso e nell’Asia centrale.

Lo stile floreale (o curvilineo)

Più recente dello stile geometrico, lo stile floreale fu probabilmente nato nel XV secolo e fu ulteriormente raffinato in Persia nel XVI secolo. Normalmente usa nodi asimmetrici (ma, di nuovo, questa non è una regola) che, essendo più piccoli, formano anche le linee curve più fini; questo facilita la creazione di disegni complessi di arabeschi e elementi floreali naturali o realistici, che spesso includono figure umane e animali. I tappeti in stile floreale sono quindi complessi e dettagliati. Sono il risultato del nuovo sviluppo di un’organizzazione di lavoro altrettanto complessa con una separazione delle fasi di pianificazione e di esecuzione della produzione di tappeti. La pianificazione è stata assegnata al progettista (di solito un miniaturista, chiamato ustad in persiano), e l’esecuzione è stata affidata alla tessitrice o, più spesso, al gruppo di lavoro degli uomini tessitori, poiché anche la forza lavoro è cambiata durante questo periodo . La nascita di questo stile ha portato all’introduzione di modelli del design del tappeto; i cartoni squadrati e il vaghiro. Geograficamente parlando, lo stile floreale trova la sua massima espressione nel tappeto persiano.

rugeast è un negozio online per i tuoi tappeti preferiti. Rugeast ha lavorato a stretto contatto con paesi produttori come Iran, India, Pakistan, Nepal e Cina per decenni.

visita il nostro sito e ordina i tuoi desgins preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

preloader